CdQ La Rustica

Tutti Gli Articoli

ASSEMBLEA CITTADINA - il nostro commento

parter_assemblea.jpgVenerdì 17 Aprile si è tenuta nei locali messi a disposizione dalla Parrocchia l'annuale assemblea cittadina, che ha visto la partecipazione di molti rappresentanti della vita politica dei vari livelli istituzionali. Erano presenti l'Assessore Regionale alla mobilità Franco Dalia, quello al Bilancio Luigi Nieri, l'Assessore Provinciale alla mobilità Amalia Colaceci ed il Consigliere sempre della Provincia di Roma Pino Battaglia. Altresì presente il Presidente del Municipio Roma 7, Roberto Mastrantonio. In platea hanno assistito ai lavori i Consiglieri del Municipio Tesoro, Corsi, Platania, Flamini, Fabbroni, nonché l'Assessore Leonardo Galli ed il Presidente del Consiglio del Municipio Cesare Marinucci, nostri "concittadini". All'ultimo minuto non hanno potuto essere della partita i due Assessori Comunali invitati, che pur avendo confermato la loro presenza hanno dovuto desistere per sopraggiunti impegni in altro luogo. Peccato, l'intento primo del Comitato di Quartiere era quello di mettere intorno allo stesso tavolo chi ai vari livelli ha la titolarità a risolvere i problemi evidenziati. Gli Assessori Ghera e Marchi hanno comunque inviato dei componenti delle rispettive segreterie, i quali hanno assunto l'impegno di riferire loro quanto emerso nel corso della serata.

In sala erano presenti oltre duecento persone, non poche hanno detto in molti, anche consegna_targa_assemblea.jpg sulla stampa locale ; ci aspettavamo qualcuno in più, ma nel complesso non possiamo lamentarci, la disaffezione, o meglio la mancanza di fiducia della gente verso la politica sta assumendo oramai dei connotati che dovrebbero preoccupare chi ci amministra, sembra invece che accada l'esatto contrario... Questa situazione vede incastrato nel mezzo il ruolo del Comitato di Quartiere, che pur mantenendo una equidistanza dagli schieramenti politici non può prescindere dal confronto con chi amministra il territorio, a tutti i livelli amministrativi.

 

Prima dell'inizio Marcello Zaza ha presentato le iniziative svolte dalla Cooperativa Sociale "Una famiglia per te", operante da oltre tre anni nel quartiere, con lo stesso spirito che da sempre anima il Comitato di Quartiere; maggiori informazioni le potete trovare sul sito internet www.unafamigliaperte.it .

platea_assemblea.jpgIl poco tempo a disposizione e l'ampio e qualificato parterre ha purtroppo ridotto al minimo il tempo per gli interventi del pubblico, solo un paio, comunque significativi perché hanno ancora una volta ribadito, se mai ce ne fosse stato il bisogno la necessità, l'urgenza di una rapida soluzione al problema marciapiedi su via Vertunni. A parlare infatti è stato il marito di una donna che nei giorni scorsi è stata investita nei pressi dell'ufficio postale e sarà costretta a novanta giorni di ospedale... ogni commento è superfluo.

Commenti invece ne vogliamo fare a quanto enunciato dai vari ospiti che si sono succeduti al microfono. Per primo Pino Battaglia, ora Consigliere Provinciale ma in precedenza inquilino del Campidoglio e Presidente dell'allora Settima Circoscrizione, quindi conoscitore della realtà "rusticana". Proprio per questo ha concordato con quanto esposto nella relazione introduttiva del CdQ , ricordando l'importanza di rivedere i confini dei municipi, per lo storico problema della divisione territoriale di La Rustica su tre realtà, il 5° , il 7° e l'8°; questa situazione complica la vita anche nelle questioni di ordinaria amministrazione; ne è esempio la buca aperta da oramai un anno e mezzo in via Galatea (ai "Grottoni") dove il Comune sta pagando da tempo immemore una pattuglia di vigili che h24 deve vigilare la buca e il cortile della ditta che consente il passaggio dei veicoli nella propria area... da un anno e mezzo, come ha rimarcato una cittadina ivi residente. Battaglia non ha fatto mancare un commento polemico in merito all'assenza degli Assessori del Comune di Roma. Il Presidente Mastrantonio nel suo intervento ha concordato con quanto precedentemente detto da Battaglia, evidenziando inoltre la scarsa disponibilità di fondi per il Municipio, mentre ha dato la piena disponibilità, e sembrerebbe che anche il Comune concordi su questa linea, a gestire i fondi ex TAV direttamente da via Prenestina, in modo da dare risposte rapide ai cittadini.

Terzo intervento quello dell'Assessore Regionale Franco Dalia, titolare della delega alla pubblico_assemblea.jpgMobilità, dal quale ci attendevamo risposte certe per quel che riguarda il problema della sicurezza nella stazione FR2 di La Rustica Città. Cogliendo al balzo l'assenza degli omologhi Assessori Comunali, ha glissato con arte il problema principe, pur ribadendo la sua disponibilità ad affrontare congiuntamente con gli altri referenti amministrativi i temi di sua competenza, ivi compresa la questione della Stazione del Treno di cui sopra.

Maggiormente incisivo l'intervento dell'Assessore Provinciale alla mobilità Amalia Colaceci, che ha ricordato l'impegno degli anni scorsi da parte dell'ente Provincia nel finanziare l'acquisto di nuovi treni per la tratta Roma - Tivoli, nonché ribadendo la disponibilità dell'Assessorato, anche economica ove necessario, per cercare soluzione all'annoso problema della mancanza di personale di presidio in stazione, pur revidenziando l'opportunità / necessità di un'azione sinergica anche e soprattutto con il Comune di Roma.

I componenti dello staff delle segreterie degli Assessori Comunali Marchi e Ghera hanno preso appunti per riferire loro di quanto emerso nell'assemblea, comunicando alcuni flash in merito al trasferimento del mercato di via Dameta, fissato per il 29 di Aprile (ce lo auguriamo tutti, siamo alla quarta data "ufficialmente" comunicata). Entro trenta giorni dovrebbero entrare in funzione anche ascensori e scale mobili alla stazione di La Rustica città; anche in questo caso qualche perplessità lo abbiamo, in quanto per quel che risulta a noi le leggi ed i regolamenti vigenti precludono l'utilizzo di tali infrastrutture in assenza di personale di presidio, comunque noi riportiamo tale e quale la notizia data in Assemblea, riservandoci di verificare prontamente quanto comunicato.

Ha concluso la carrellata degli interventi l'Assessore Regionale Luigi Nieri, che ha evidenziato come progetti (come quello di via Laccetti,Vitalini) partiti anni dopo quelli ben più importanti di via della Rustica e via Vertunni stiano per essere realizzati, scavalcando temporalmente questi ultimi; occorre aprire una riflessione su questo che non può essere solo un problema amministrativo, di espropri e burocrazia varia, ma di volontà politica. Ha altresì ricordato la necessità di far vivere la stazione dell'FR2, con un chiosco bar, un'edicola e quant'altro utile al presidio del luogo, in modo da non lasciarlo all'abbandono o peggio alla mercé dei soliti vandali. Ha proposto agli altri interlocutori un incontro bimensile con il CdQ, al fine di monitorare lo stato di avanzamento degli impegni assunti; proposta che condividiamo sicuramente e che ci auguriamo diventi operativa quanto prima.

Qualche rapido flash è stato fatto dai vari interlocutori anche sul discorso complanari dell'A-24, ma appare evidente che per poter affrontare il tema occorre avere sotto mano gli elaborati progettuali, che non abbiamo ancora avuto modo di esaminare. Non abbiamo potuto affrontare il discorso delle fabbriche inquinanti della zona, perché l'Assessore Regionale alle politiche dell'Ambiente non ha potuto essere presente; anche in questo caso non possiamo che prenderne atto.

Insomma, tanta carne al fuoco, come prevedibile vista l'ampia schiera di amministratori presenti, diversi impegni assunti nei confronti del quartiere e di un comitato che ancora una volta ha dato dimostrazione di essere più che mai rappresentativo. Ricordiamo infine che nel corso dell'assemblea è stato attivo uno stand per raccogliere adesioni al CdQ, ringraziamo quanti lo hanno già fatto ed invitiamo tutti voi nelle prossime domeniche a fare la stessa cosa, negli stand presenti in largo Corelli. vedo gratis

LEGGI L'ARTICOLO SU ABTAREAROMA.NET

VISUALIZZA LE IMMAGINI

ORARI DELLO SPORTELLO

DEL CITTADINO

Presso la casa delle Associazioni

"Lucio Conte"

Via Dameta - 18

APERTO IL

LUNEDI

MERCOLEDI

VENERDI

dalle 17:00 alle 19:00