CdQ La Rustica

Tutti Gli Articoli

Solidarietà ai lavoratori TPL, ma così non può andare

Come sempre più spesso avviene, gli autisti della TPL, società che gestisce per conto ATAC molte linee di trasporto pubblico, in particolare nel quadrante est della città, hanno scioperato in modalità coatta, ovvero senza preavviso non hanno fatto uscire dalle rimesse le vetture, non rispettando neppure le cosiddette fasce garantite.

Capiamo benissimo la loro esasperazione, non ricevere lo stipendio per diversi mesi è una condizione non sostenibile, per questo va loro la nostra solidarietà, con la speranza che l’amministrazione di Roma Capitale risolva in maniera definitiva il problema.

La Rustica è servita in maniera esclusiva da linee TPL, sia il 447 che il 543 sono coperte da vetture di questo vettore, cosa che magari non avviene in altri quartieri, dove a linee TPL si sovrappongono linee a gestione diretta ATAC.

TPL esercita la sola copertura del servizio con uomini e mezzi, la pianificazione delle linee spetta ad ATAC ! ed allora perché non sopperire almeno in parte al grave disagio arrecato ai viaggiatori con vetture direttamente gestite da ATAC ? Facciamo un esempio, se ci sono 6 vetture a coprire una linea gestita direttamente da ATAC e altrettante su linea gestita da TPL, in casi come quelli che si stanno verificando ATAC dovrebbe destinare 3 vetture a ciascuna linea, coprendo sicuramente male il servizio, ma garantendolo come suo dovere ! Ed invece sono trascorse giornate intere senza che a La Rustica si sia vista una sola vettura, inammissibile in una capitale europea.

ATAC, DEVE pianificare nell’emergenza soluzioni alternative. Se si interrompe la metro partono subito vetture sostitutive, perchè La Rustica deve stare senza autobus per intere giornate ?

 

 

 

 

ORARI DELLO SPORTELLO

DEL CITTADINO

Presso la casa delle Associazioni

"Lucio Conte"

Via Dameta - 18

APERTO IL

LUNEDI

MERCOLEDI

VENERDI

dalle 17:00 alle 19:00

SOSPESO AD

AGOSTO